UMOR.IT, Per l'uomo che pensa di essere più furbo di una donna.....

UNA MOGLIE VERAMENTE UBIDIENTE



    C'era un uomo che aveva lavorato tutta la vita, aveva risparmiato tutti i suoi soldi, e quando si trattava di spenderli era un vero avaro. Poco prima di morire, disse alla moglie:
   "Quando muoio, voglio che tu prenda tutti i miei soldi e li metta nella bara con me. Me li voglio portare con me nell'aldilà".
E così si fece promettere con tutto il cuore dalla moglie, che quando sarebbe morto lei avrebbe messo tutti i suoi soldi nella cassa con lui. Beh, poi morì.
La moglie vestita di nero, Al funerale aveva al fianco la sua migliore amica. Quando fu finita la cerimonia, e si preparavano a chiudere la bara, la moglie disse:
   "Aspettate un momento!"
Aveva una piccola scatola di metallo, si avvicinò con la scatola e la mise nella cassa. Chiusero la bara e la portarono via. E quindi la sua amica le disse:
   "Ragazza, sapevo che non eri così tonta da mettere tutto quel denaro là dentro con tuo marito."
   "Senti, io sono una persona che mantiene le promesse, non posso tornare sulle mie parole. Gli ho promesso che avrei messo quei soldi nella bara con lui."
   "Vuoi dire che hai messo tutto quel denaro li dentro con lui!?!?!?"
   "Certo che l'ho fatto -, l'ho messo tutto sul mio conto, e gli ho fatto un assegno... Se riesce a incassarlo se li può spendere tutti!"

Racconta questa storia ad ogni donna furba che conosci e ad ogni uomo che pensa di essere più furbo delle donne!!!




 

             


E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



Dall' analista: -Vede dottore io quasi ogni notte faccio un sogno ricorrente: sogno di essere un cane da caccia... -E da quanto tempo si ripete questo sogno? -Da quando ero cucciolo...

E come disse il saggio: "E' meglio avere il culo gelato che un gelato nel culo!"
O no?

- Stasera ne faccio cornuti trenta in un colpo solo! - fa un tipo soddisfattissimo. - Vado a letto con mia moglie!

Un genovese porge qualcosa a un facchino che gli ha portato le valigie in camera dicendogli: "Si prenda un caffè..."
E quello stupito: "Ma... è una bustina di zucchero!"
E il genovese infastidito: "Ah beh... se lo prende amaro, me la ridia!"