UMOR.IT, Luciana Littizzetto: trascrizione di un suo esilarante monologo
   Finalmente una bella notizia. Si è fatto tanto l'amore in questo
periodo. Son tutte incinte. A parte la Maria Star che già si sapeva, è
incinta la Bellucci, è incinta la D'Amico, c'ha la pancia Giorgia che
fino a ieri era piatta come uno skate, è incintissima la Piersilvia
Toffanin, ed è in dolce attesa persino Heather Parisi che ha 50 anni e
c'è caso che mi entri addirittura nel Guinness dei primati. Che
meravigliosa Cicala. Alla faccia della formica che invece non cicale
mica.
 
  Ma sì. E' giusto. Facciamo girare l'economia e anche qualcos'altro.
Peccato che ci sono anche delle povere disgraziate che invece non solo
non sono incinte ma c'hanno pure problemi alla jolanda. Non so se
avete visto questa nuova pubblicità che io trovo deliziosa. Un
gioiellino. Si vede un capannello di bagiane, di squinzie, di
ciamporgne che se la contano. E si capisce da subito che stanno
aspettando qualcuno. Poi arriva trafelata l'amica che dice: «Scusate
il ritardo... Ma ho un bruciore e un prurito intimo e ho dovuto
passare in farmacia a comprare il Tantum rosa...». Precisazione. Io
pensavo che ci fosse solo quello verde di Tantum, il colluttorio,
quello di ehi Boccasana... invece qui è cambiata la parte del corpo.
Non è più la bocca. Solo che non potevano fare... Ehi... Ma vabbè.
Torniamo allo spot. Stacco. A questo punto si vede lei, la
protagonista, ad una festa, vestita da confetto... che dice... il rosa
mi fa stare meglio... ridendo. Ora. A parte che la malata del Tantum è
la stessa che va in bici a raccogliere le mele della Val di Non.
Giuro. Ho verificato. E' la stessa attrice. E anche lì ti viene da
dire... certo, vai a rampiarti in bici su per i bricchi ovvio che poi
gli apparecchi di bassa manovalanza ne risentono... ma comunque. Io ho
45 anni. E di amiche ne ho frequentate. Ma mai e poi mai una è
arrivata a dirmi che era in ritardo perché le prudeva la... Ma dai!!!!
Ma son cose che una se le ha se le tiene... Non è che prima cosa che
dici quando vedi le amiche... Come va? Mah, guarda è da ieri che mi
gratto... mi sembra di avere il circo delle pulci nelle mutande. Come
se l'avessi fatta alla brace.
 
  Ma dove stanno le pari opportunità in pubblicità? Noi donne abbiamo
l'ascella pezzata, le piccole perdite in ascensore, la pancia gonfia
perché siamo stitiche, la dentiera che balla e adesso la jolanda che
prude? E il maschio niente? A voi non prude? I maschi son tutti fiori
del paradiso? Ma se nella vita avete le abitudini e l'odore dei
facoceri. Perché non ne fate una ambientata in uno spogliatoio di
palestra con Vito che si leva le scarpe da tennis e tutti gli altri
che si appiccicano alle pareti come l'Uomo Ragno? Ma scusa. Ma com'è
che a noi prude e a voi no? E allora cosa avete da smandranare tutto
il giorno il merlo? Si tratta di riposizionamenti strategici delle
batterie missilistiche? Siete sempre lì che manipolate, state delle
ore a vangarvi il cavallo dei calzoni, a rimestare 'ste due olive
felpate che vi portate nel marsupio... e allora già che ci siete
scriveteci sopra Basilicata, andate a Raiuno e fatevi aprire il pacco
ad Affari tuoi!


 

             


E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



Ci sono un brasiliano, un nigeriano, un serbo, un portoghese e un argentino...
Potrebbe essere l'inizio di una barzelletta, invece è ancora meglio...
è la barriera dell'Inter che ha beccato un gol... da un ceco!!!

Ed il signore tuono': «Polvere eravate, e polvere diverrete!"»
«Ma gli eschimesi? come faranno a diventare polvere» chiese un angelo.
«Beh... gli eschimesi... granite!»

Passeggera: "Tassista sia prudente, sono madre di nove figli!"
Tassista: "E POI dice a me di essere prudente?"

Perche' chi apre una casa_chiusa poi si lamenta se poi non gliela lasciano aperta?