UMOR.IT, agli albori del paradiso, la vera storia del serpente e della mela

PARADISO TERRESTRE, AGLI ALBORI. LA VERA STORIA DELLA MELA E DEL SERPENTE.


   Al principio, Eva non voleva mangiare la mela.

"Mangiala - le disse il serpente - e sarai come gli Angeli".

"No" rispose Eva imbronciata.

"Sarai immortale".

"No".

"Sarai come Dio".

"No no e no!".

Il serpente, esasperato, imprecò dio per aver creato le donne così complicate, poi gli venne un'idea. Le pose la mela e le disse:

"Mangiala, non ingrassa!"



 

             


E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



Ma perche' se ti chiami ZOLA di cognome, devi chiamare tuo figlio GORDON?

"Dottore, ho un problema ... parlo nel sonno....."
"Mah guardi, che non è niente di grave ."
"Sì, ma mi dà fastidio che in ufficio tutti vengano a sapere i fatti miei!"

«Molto strana questa legge della gravita'!» disse Isaac Newton quando la mela gli cadde sulla testa.
«Io sono seduto sotto un pero!!»

Ma come mai le auto giapponesi si stanno ritirando tutte dalla FORMULA1?
Non potrebbero lasciar loro costruire i parabrezza a MANDORLA?