UMOR.IT, agli albori del paradiso, la vera storia del serpente e della mela

PARADISO TERRESTRE, AGLI ALBORI. LA VERA STORIA DELLA MELA E DEL SERPENTE.


   Al principio, Eva non voleva mangiare la mela.

"Mangiala - le disse il serpente - e sarai come gli Angeli".

"No" rispose Eva imbronciata.

"Sarai immortale".

"No".

"Sarai come Dio".

"No no e no!".

Il serpente, esasperato, imprecò dio per aver creato le donne così complicate, poi gli venne un'idea. Le pose la mela e le disse:

"Mangiala, non ingrassa!"



 

             


E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



Il maresciallo vede che l'appuntato dopo aver potato tutta la siepe sta cercando di potare anche gli zampilli della fontana. Allora gli grida:
- Appuntatoooo!! Ma non vedi che c'e' scritto "non potabile"?

- Tu pensi solo alla birra. Quanta ne bevi al giorno?
- Mah, dipende... - Dai, fai una media!
- allora una anche a me, grazie!

- Ma che fai, maleducato, MANGI con la bocca piena?

E come diceva sempre Michael Jackson.....
"cerchero' di essere chiaro!"