UMOR.IT, agli albori del paradiso, la vera storia del serpente e della mela

PARADISO TERRESTRE, AGLI ALBORI. LA VERA STORIA DELLA MELA E DEL SERPENTE.


   Al principio, Eva non voleva mangiare la mela.

"Mangiala - le disse il serpente - e sarai come gli Angeli".

"No" rispose Eva imbronciata.

"Sarai immortale".

"No".

"Sarai come Dio".

"No no e no!".

Il serpente, esasperato, imprecō dio per aver creato le donne cosė complicate, poi gli venne un'idea. Le pose la mela e le disse:

"Mangiala, non ingrassa!"



 

             


E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



Ma perche' se ti chiami ZOLA di cognome, devi chiamare tuo figlio GORDON?

Ma come mai le auto giapponesi si stanno ritirando tutte dalla FORMULA1?
Non potrebbero lasciar loro costruire i parabrezza a MANDORLA?

Ma Milone di Crotone che attraversō il Foro con Caio SulPicio, e da considerarsi l'uomo pių forte del suo tempo?

"Lo sai che mi rubano la corrispondenza dalla cassetta delle lettere?"
Ho confidato ad un amico...
"Mi sottraggono continuamente le lettere delle mie ammiratrici, delle mie fan, delle mie amanti!"
"Ma non ne hai mai ricevute..."
"appunto, vedi?"