UMOR.IT, il cane e la pantera, avventura nella foresta

IL CANE E LA PANTERA


IL CANE E LA PANTERA



   Un cane da caccia al seguito di un safari si perde nella foresta.
La pantera in caccia, scorgendolo tutto solo si avvicina quatta quatta per mangiarselo.
Il cane accorgendosene, scorgendo li' vicino delle ossa di un animale morto, le afferra e facendo finta di rosicchiarle grida:
  - Gnam gnam, che buona questa pantera, mai mangiata una pantera cosi' buona!
Allora la pantera sente e scappa via impaurita.
Dalla cima di un albero una scimmia pero' vede tutto e va a raccontarglielo.
  - Seguimi che ti faccio vedere io adesso! - sbotta la pantera infuriata.
Il cane che li vede arrivare dapprima sbianca, poi quando sono vicini si siede di spalle, ed inizia a lamentarsi ad alta voce:
  - Ma brutta scimmia di merda! Sara' mezzora che l;'ho mandata a cercarmi un'altra pantera e ancora non arriva!





 

             


E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



Tra single: "sto imparando a cucinare la pasta! Tu per quanto tempo fai bollire l'acqua?" "Beh, dipende dal tipo!" e l'altro: "E' acqua del rubinetto!"

Il figlio di Polifemo: «Papa', perche' abbiamo un solo occhio?»
«Su dai, smettila di fare domande assurde, e non mi rompere la palla!»

Un uomo senza una donna č come un fianco senza spina.

Se arrivo ad un incrocio e non ho la precedenza, come faccio a darla agli altri?
non dovrebbero essere loro a darmela, visto che ce l'hanno?