Scrivere in napoletano

One

Scrivere in napoletano

Fone

(non è una cosa facile)

 

 

Poi lo vengono a dire a noi giovani che abbreviamo le parole quando scriviamo. Dicono che siamo la generazione dei "cmq, tt bn, tvb, vfc", certo, non hanno torto gli adulti. Ma gli adulti, quando parlano napoletano, NON ABBREVIANO ANCHE LORO???

 

Caspita se lo fanno. Non vengono bacchettati solo perchè non scrivono in napoletano. E se lo facessero, secondo voi, cosa ne verrebbe fuori?

Io un'idea me la sono fatta, sapete, da quando ho un po' più di tempo per me, la mia mente produce anche cose come queste. Non spaventatevi, faccio di peggio, a volte.

Allora, dicevamo, se si dovessero scrivere espressioni dette con una certa frequenza come:

 

"Cosa dobbiamo fare?" e "Dove dobbiamo andare?" credo uscirebbero mostruosità del tipo: "Kamma fà?" e "Aramma ì?" (quest'ultima l'ho letta per davvero), risparmiando per due frasi ben 20 lettere (34 a 14)


Oltre alle abbreviazioni, scrivere il napoletano è difficile perchè è complicato riuscire a rendere leggibile una frase nel nostro dialetto.

 

Qualche esempio:

 

"Mi sta scoppiando la testa" diventerebbe: "Uà fratè s'stann schiattann 'e sh-r-véll". Niente da invidiare al cinese, anche se non credo che qualcuno possa mai andare a Pechino e chiedere se si è stati capiti in questo modo: " 'O frat tuoj 'e kay? "


Ma perchè io se voglio utilizzare l'aggettivo "simpatico", in napoletano lo devo tradurre con "chicàzz", o, per essere meno bestia, con "chicacchio"??

 

Se io fossi un polpo mi offenderei, e non poco, con i capresi. Che c'hanno a che vedere i poveri molluschi con gli omosessuali? Che credete, mi sono documentato, date un occhiata alla spiegazione che ne dà Wikipedia: http://nap.wikipedia.org/wiki/Purp.

Visto? Io non lo sapevo!

 

Si potrebbero fare altri esempi ma non vorrei dilungarmi troppo, altrimenti qualcuno di voi mi direbbe frasi del tipo: "Uà frà c'he 'ccis" (letteralmente, "Ehi, fratello ci hai uccisi". E chi sono, CAINO? Ammazzo i fratelli?) Bah...

  

MiKi.

 

 

 

 

Vodafone - Tutto intorno a te

Ma intorno a chi?

La Vodafone non fa chissà quali fregature che gli fa perdere clienti, fa delle piccole cose che fanno incavolare l'utente in quella giornata e poi...passa.

Ad esempio, raggiungi i 300punti che ti permettono di inviare 100 messaggi gratis al giorno pagando solo il primo. Bello no? Certo, ma chi lo fa per la prima volta (il fesso che scrive) non sa che quando passa il mese la Vodafone mica ti avvisa! Quindi stai col cellulare in mano spacconeggiando davanti ai tuoi genitori che ti implorano di smetterla di mandare sms, con te che gli rispondi: "Eh, tanto non pago, tanto non pago", quando poi non riesci ad inviare l'sms e e te ne arriva uno della cara Vodafone che ti dice che il traffico è insufficiente.

"Michè ma già hai finito il credito? Non avevi detto che non pagavi?" e tu fingendo meschinamente: "Sì, mamma ma sono tutti dei ladri, una ricarica da 10 in 2 giorni si sò fregati, non è possibile bisogna fare ricorso!"

Oppure ancora, la Vodafone è comoda perchè ti avvisa che hai traffico inferiore a 3 euro e poi inferiore a 1 euro. Ti avvisa UNA volta ogni CINQUE ricariche, se ti va bene. Ma spesso non ti avvisa, e tu dimentichi di avere in mano un cellulare, credi di avere un pianoforte per suonarci "Fur Elise" di Beethoween, al posto delle dita c'hai spiedini infuocati che battono sui tasti finchè non arriva il solito (come già detto) sms del traffico insufficiente.

E le ricariche stesse? Quando chiami a quel maledetto 42010 è una botta in fronte perchè ci vuole un sacco di tempo! Ma dico io, potrei capire se sei tu a dare dei soldi a me, ma sono IO che compro le TUE ricariche...fammele subito! Invece no, ti dice: "Benvenuto! Con questa chiamata potrà ricaricare la sua Carta Ricaricabile Vodafone..." MA VA??? E secondo te che t'ho chiamato a fare, per sentire la tua voce??? Poi ti chiede il codice della Carta...ma che ci vuole a chiederlo direttamente se è giusto o no? Ho i tasti digitati sul display, c'ho la carta davanti, controllo io, no? C'è bisogno di ripeterlo cifra per cifra?

Ma è il finale della chiamata che lascia l'incazzatura vera e propria

"POTRA' CONOSCERE IL SUO TRAFFICO DISPONIBILE IN QUALSIASI MOMENTO"

se ci fossero i sottotitoli aggiungerebbero: "INFORMATI TU, TANTO NOI NON TE LO DICIAMO"

 

MiKi.

 

 

L'incomprensibile mondo del ca...lcio

Sì, ok, forse un po' gli somiglio, ma ormai Byron Moreno è acqua passata. Abbiamo vinto un Mondiale due anni fa, quindi ci siamo ampiamente riscattati. Due anni fa. Ed oggi? Oggi nel mondo del calcio non si capisce più niente, tant'è che lo seguo molto meno rispetto a prima.
Ma comunque posso esprimere le mie opinioni a riguardo, avendoci capito qualcosa in più ma comunque restano alcune domande alle quali non so dare risposta.

Ad esempio, ho capito che la moglie dell'arbitro cornuto è molto più felice delle altre mogli.

Ho appurato che la moglie del guardalinee ha alzato la bandierina perchè il marito ha la pancia in fuorigioco.

Sono certo che Gattuso e Totti quando dicono "Life is Now" (La vita è adesso), lo dicono perchè sanno che se continuano a pensare alle pubblicità anzichè a giocare bene i tifosi li ammazzano.

Dicono che gli arbitri vanno a favore dell'Inter per sudditanza psicologica. Infatti, Mancini è bruttino di faccia.

Materazzi è l'unico giocatore dell'Inter ad avere sulla maglietta lo sponsor della Eminflex.

Le Cassanate non sono dei famosi dolci siciliani.

Inzaghi si fa chiamare SuperPippo solo quando gioca il suo equivalente femminile (SuperPippa).

ma soprattutto...

IO NON SONO BYRON MORENOOOOOOOO!!!!!


MiKi

 

 

 

Noi adolescenti

 

Ciao ragazzi!!!

Mi è praticamente impossibile parlare degli adolescenti troppo specificamente, esistono in merito migliaia di categorie diverse tra loro!
Mi limiterò quindi a parlare delle cose che non sopporto di noi (mi conoscete, sapete come son fatto) adolescenti, ovviamente confidando nella vostra comprensione, leggetela in chiave innocentemente ironica!

 

Facciamo una Top 5 delle assurdità dell'adolescenza...

 

5) "Spararsi la posa", che non significa spararsi con un pistola caricata a caffè, ma piuttosto assumere atteggiamenti ridicoli per ottenere l'ammirazione da parte di qualcun'altro. Ad esempio il fumo. Ormai non condanno più il fumo in generale perchè sarei una goccia in mezzo al mare. Però mi incazzo seriamente con coloro che fumano di nascosto...Ma se vuoi fare lo spaccone, fallo pure davanti ai tuoi, o in piazzetta, che ti frega?

 

4) Parlare ininterrottamente di motorini o meglio, dei "mezzi". Perchè il motorino in Campania diventa " 'o mezzo"? Se si vuole intendere come mezzo di trasporto allora ancora va bene...E se invece significasse che entra talmente tanto nella vita di alcuni ragazzi, da diventare la loro "metà"?

 

3) Confondere i 5 sensi. Ad esempio, usando espressioni tipo: "ci vediamo in chat", non in piazza che ci diamo la mano e ci andiamo a fare un giro, no. In chat, dove siamo seduti a casa nostra a farci venire la sclerosi alle dita senza vedere altro che il monitor, a meno che non abbiamo la webcam per MSN, la cui risoluzione grafica è talmente bassa che vediamo i movimenti della persona con cui parliamo a scatti, degni delle movenze di Robocop.

 

2) Schierarsi politicamente basandosi sulle impressioni. "Sono di destra perchè la Moratti a scuola non ci faceva fare un caz"; "Sono di sinistra perchè Berlusconi spende i soldi dei contribuenti per farsi il lifting"; "Sono sempre di sinistra perchè sono sicuro che i soldi dei contribuenti Prodi non li ha spesi per farsi il lifting, per come sta rovinato"; "Sono di destra perchè quelli di sinistra sono comunisti".

 

1) Fare della TV trash un culto. "Troppo bello, madò ragà credetemi ho pianto per un quarto d'ora, l'ho registrato me lo voglio rivedere". Si sta forse parlando di un film sentimentale o storico, vuoi che sia Titanic o Schlinder's List? No, Uomini e Donne. E credetemi, la parodia di Katia&Valeria con Bisio di Zelig, fa meno ridere dell'originale. "Hanno fatto l'esterna e si sono baciati, come sono carini in intimità!!" INTIMITA'? 4 telecamere appresso, intimità? Cioè, roba che se mi chiedono: "Michè, dove vai con la tua ragazza questo sabato?" gli rispondo: "Metto un maxischermo in piazza, per le nove...non mancare".

 

Miki

 

 


 

             


E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



In Paradiso, Dio: "Chi va a fare la spesa oggi?"
Gesu': "Vado io" "No tu no che hai le mani bucate!"

Il pediatra alla madre: "Signora, devo dirle una cosa importante, suo figlio e' un ermafrodita... e cioe' che ha caratteristiche... ehm... sia maschili, che femminili.
La signora impallidisce: "Oh, cielo!! Cioe' avra' sia il pisello che il cervello??"

L'altra mattina alle 7.30 hanno suonato alla porta. Con un occhio chiuso e uno aperto sono andato ad aprire. Era mia suocera, mi fa:
"Posso restare qui una settimana?" "Certo," gli faccio io..... ed ho chiuso la porta!

Acquisti nel Medioevo: "Vorrei uno scudo." "Quant'e'?" "Due scudi!"