Vuoi mettere un collegamento a UMOR.IT sul tuo sito e non sai come fare?



Copia il codice html che trovi sotto riportato ed incollalo poi nel punto esatto della tua pagina dove vuoi che appaia.


Ecco quello che vedranno i tuoi visitatori:

<p align="center"><a href="http://www.umor.it" target="_blank" > <img align="center" src="http://www.umor.it/banners/banner1.jpg" border="1"></a></p>

Ecco quello che vedranno i tuoi visitatori:

<p align="center"><a href="http://www.umor.it" target="_blank" > <img align="center" src="http://www.umor.it/banners/banner2.jpg" border="1"></a></p>

Ecco quello che vedranno i tuoi visitatori:

<p align="center"><a href="http://www.umor.it" target="_blank" > <img align="center" src="http://www.umor.it/banners/banner6.gif" border="0"></a></p>

Ecco quello che vedranno i tuoi visitatori:

<p align="center"><a href="http://www.umor.it" target="_blank" > <img align="center" src="http://www.umor.it/banners/banner5.gif" border="0"></a></p>

Ecco quello che vedranno i tuoi visitatori:

<p align="center"><a href="http://www.umor.it" target="_blank" > <img align="center" src="http://www.umor.it/banners/banner4.jpg" border="0"></a></p>

Ecco quello che vedranno i tuoi visitatori:

<p align="center"><a href="http://www.umor.it" target="_blank" > <img align="center" src="http://www.umor.it/banners/banner3.gif" border="0"></a></p>

 

E adesso beccati queste freddure e vignette prese a caso!



Una bruna e una bionda stanno andando in auto. Ad un tratto un uccello fa il suo bisognino che si spiaccica sul parabrezza.
«Bisognerebbe ripulirlo...» fa' la bruna.
E la bionda, affacciandosi dal finestrino e guardando in su: «Eh no, purtroppo e' gia' troppo alto...»

- Che differenza c'e' tra me e te?
- Che tu puoi offrire una tazza di te' a me, ma io non posso offrire una tazza di me a te!

Ad un tasso e ad una tassa arrivano le tasse da pagare, e la tassa chiede al tasso:
- Le paghi le tasse? E il tasso ringalluzzito, pavoneggiandosi: - Di solito no!

-Un tale perde il suo cane nei pressi dell'Universita'. Lo cerca dappertutto, ma non lo trova. Allora entra dentro durante gli esami e chiede:
"Scusi, e' passato il mio cane?" E uno studente fa al suo amico: "Visto te l'avevo detto che questo esame era facilissimo!"

La riforma dell'economia!